Gli errori più comuni durante un trasloco

Nel momento in cui sei alle prese con un trasloco, hai tra le mani un compito più arduo di quanto possa sembrare. Moltissime persone nelle tue stesse condizioni commettono l’errore di sottovalutare il lavoro che hanno davanti, ritrovandosi poi in grossi guai. Molti sono convinti che non ci voglia molto per portare a termine un trasloco ma in realtà sono pronti a cambiare idea non appena le cose iniziano a complicarsi, cosa che accade sempre, ogni volta! Potrebbe sembrare impresa facile da portare a termine ma anche i  traslochi a Roma che sembrano più semplici, possono presentare qualche insidia.

Sottovalutare la quantità di oggetti

Per iniziare, l’errore più comune in assoluto è sottovalutare l’ammontare di oggetti che devi portare via. può sembrarti poca roba ma in realtà dentro a cassetti, dietro alle ante e dentro ai pensili si nasconde una miriade di oggetti. Anche se di solito “ viaggi leggero” e non ami il disordine, vedrai che ritroverai di tutto quando inizi a spostare le tue cose anche i diari di quando facevi le elementari!

Credere di impiegarci poco

Secondo errore delle lista dei più comuni durante i traslochi riguarda invece le tempistiche. Molti son conviti di cavarsela in poco tempo ma non è mai, e lo ripeto: mai, così! I traslochi a Roma hanno sempre un intoppo che ti fa perdere un sacco di tempo. Per tale motivo, non arrivare con i tempi tirati ma conserva un po’ di margine per poter gestire gli imprevisti e le operazioni più tediose.

Cavarsela con l’automobile di tutti i giorni

L’automobile che usi tutti i giorni non è indicata per i traslochi a Roma. Forse puoi riuscire a portare via qualche scatolone ma a lungo andare vedrai che non è comodo. Gli oggetti più ingombranti non ci staranno mai. Inoltre, sei costretto a fare avanti e indietro tra casa vecchia e nuova centinaia di volte spendendo un sacco di benzina, che oggi è piuttosto cara. Conviene avere un mezzo più capiente per ridurre il numero di viaggi.